Sito annunci: Payback lo realizza per voi

Perché realizzare un sito di annunci?

Il problema non è tanto la realizzazione di un sito annunci, quanto impostare un business di questo tipo e renderlo redditizio. La domanda da porsi è: come guadagnare?

Infatti, sono molti i siti che nascono ed anche molti sono quelli che dopo pochi mesi o anni, finiscono nel dimenticatoio e rimangono schiacciati dalla insufficiente visibilità rispetto ad alcuni competitori che da qualche anno stanno conquistando il web. E’ per questo motivo che affidarvi ad un’agenzia come Payback vi eviterà spiacevoli sorprese.

Ma di cosa si tratta?

Un sito annunci è un portale dove gli inserzionisti pubblicano qualcosa che intendono vendere. Esso deve avere uno spazio per le descrizioni del prodotto, uno spazio foto, uno spazio prezzo, uno spazio contatto: tutto deve essere semplice e intuitivo. Subito.it, Amazon e Ebay sono i siti di annunci più quotati in questi anni. Ma ne sono nati molti altri che a poco a poco stanno conquistando sempre più clientela.
L’annuncio deve essere sempre vagliato da uno staff, onde evitare di ritrovarsi in vendita articoli illegali (come dvd masterizzati).

 Lo staff deve monitorare il sistema e deve poter vedere ogni profilo: lo scopo è garantire la massima tutela agli utenti attraverso un’azione di controllo continua. Un utilizzo improprio del mezzo, infatti, rischierebbe di infangare la reputazione del sito annunci ancor prima di nascere.
Altro step da non sottovalutare è la condizione del prodotto finale: esso è ciò che arriva all’utente e pertanto deve corrispondere a ciò che è stato pubblicizzato nel sito. Se così non fosse, il gestore del sito deve provvedere affinché si ottenga il reso senza troppe complicazioni.

Come creare un sito annunci?

Molti ci chiedono consigli ed eventualmente un aiuto per poter realizzare un sito di annunci.  Realizzare un sito Web di annunci è tecnicamente semplice per un buon programmatore Web. Grazie all’aiuto di CMS e di applicativi Web disponibili in rete, la messa on line di un sito di questo genere non richiede tempi lunghi.
Il modello di business oggi prevalente nei portali di questa tipologia, è costituito da siti dove gli annunci sono gratuiti per gli inserzionisti. Alcuni di questi portali, prevedono per le imprese differenti soluzioni a pagamento pacchettizzate. La forma di introito prevalente da parte di molti di questi siti, sta diventando la pubblicità. Infatti, l’elevato numero di visitatori e pagine visitate, permette a questi portali di ricevere entrate continue e sostenute.

Inoltre è possibile aggiungere una sezione “vetrina” nella prima pagina: qui è possibile inserire, dietro pagamento, articoli per cui il venditore richiede una maggiore visibilità.

Come partire?

Innanzi tutto, occorre definire il campo di azione. E’ fondamentale cioè pianificare se avviare un sito generalista (che raccolga annunci di ogni tipologia) oppure concentrare l’attenzione verso alcuni settori di annunci specifici (ad esempio : immobiliare, auto, moto, lavoro ecc). Per un sito nuovo che vuole inserirsi in un panorama ben rappresentato da grandi portali e piccoli siti che da tempo sono ben rappresentati, serve definire una strategia ben chiara, altrimenti il rischio di fallire è più che una probabilità.
Per evitare questo, è opportuno non sottovalutare la fase di testing: è vero che si tratta di una fase lunga, che richiede a volte mesi. Tuttavia sarebbe una follia mettersi on line con sistemi open source o con lavori da 9 euro al mese in un settore competitivo come questo.

A quale piattaforma appoggiarsi

La rete offre diverse possibilità per la realizzazione di siti di annunci. Una delle più gettonate al momento è Joomla. Essa consente di gestire annunci sul proprio sito web in modo semplice, sia nella gestione e configurazione degli annunci lato amministrazione, che nell’inserimento e pubblicazione degli annunci stessi da parte degli utenti.
Oltre alla creazione di categorie e sottocategorie, il sito annunci così creato offre diverse opzioni, tra cui la possibilità di contattare gli inserzionisti in modalità di utente registrato o di utente visitatore.
Le funzioni sono tantissime, dalla creazione automatica dell’account, alla ricerca tramite filtri, alla funzione multilingua, e ancora alla notifica per e-mail. Queste sono solo alcuni dei servizi offerti che un sito annunci deve gestire e monitorare, affinché il sito guadagni credibilità agli occhi dell’utente.

E dunque? Come realizzare un sito annunci?

Quando si naviga in un sito di annunci sembra che il lavoro sia tutto nelle mani di inserzioni e acquirenti che da soli si contattano, trovano un accordo e concludono un affare. In realtà non è così, perché gestire un sito del genere richiede tempo e dedizione.
E’ per questo motivo che la Payback vi aspetta presso i suoi uffici per pianificare un progetto imprenditoriale serio, durativo e remunerativo. Gli esperti del settore web sono a vostra disposizione per concretizzare i vostri sogni.

di creasitiPay
whatsapp 2
messenger
telephone