Come creare un blog

Introduzione

Possedere e gestire un blog oggi sta diventando una necessità sempre più sentita sia da professionisti che da amatori. Proprio per questo motivo il web è costellato di guide specifiche che ti insegnano a installare e “impostare” il tuo blog in modo più o meno accurato.

In questa pagina tralascerò quindi questi aspetti (già detti e ridetti) per spiegarti invece il “come” e il “perché” anche tu potresti ottenere grandi risultati dall’apertura di un tuo spazio sul web. Ti guiderò nella creazione del blog più idoneo ai tuoi obiettivi e durante la lettura verrai a conoscenza di tutti i trucchi e “tools” che trasformeranno il tuo blog in un blog di successo.

# 1. A cosa mi serve un blog?

Guardati in giro, tutto sta cambiando: la società di oggi è in continua mutazione e non comprendere i nuovi trend che la caratterizzano vuol dire rimanere indietro ancora prima di essere partiti.

Siamo costantemente in contatto con tutti e che te voglia o no, in modo diretto o indiretto, sei uno dei tanti Micro-protagonisti della Rete.

Non puoi evitare di sviluppare una reputazione online, ma sicuramente puoi muoverti e agire per controllarla, ottenendo così significativi vantaggi. Ecco che in questo caso possedere un blog per comunicare e interagire con la “Blogosfera” potrebbe risultare una mossa molto saggia e senza dubbio vincente.

Puoi vedere inoltre il tuo blog come un canale diretto per comunicare te stesso, le tue passioni i tuoi interessi e le attività di cui ti occupi: se sarai bravo/a a indicizzare il tuo sito le persone che lo visiteranno potrebbero essere davvero moltissime.

Questo si traduce per te nella possibilità di entrare in contatto con personalità o aziende influenti nel tuo campo di riferimento, quindi di intraprendere collaborazioni o conoscenze utili per il tuo futuro.

Appare dunque molto chiaro che le possibilità offerte da una buona gestione del proprio blog risultano essere veramente illimitate.

# 2. Crea il tuo blog di successo.

Per creare un blog di successo devi riflettere attentamente su svariati aspetti e porti le giuste domande:

1) Che obiettivi voglio raggiungere con il mio blog? La risposta è fondamentale. Ogni obiettivo corrisponde a strutture e tecniche diverse. Se sei un giovane imprenditore e vuoi iniziare a promuovere la tua impresa online, dovrai prendere in considerazioni elementi completamenti differenti da quelli che dovresti valutare in caso tu fossi un esperto di fotografia e volessi espandere il numero dei tuoi “fan”.

2) A chi voglio rivolgermi? È necessario che sin da subito definisci in modo chiaro il tuo target di riferimento. La scelta del tuo pubblico infatti influenzerà tantissimo i tuoi articoli, il linguaggio che utilizzerai, il layout del tuo blog, il tema che installerai e i diversi plug-in che utilizzerai. Ogni gruppo di persone ha specifiche differenti, non dimenticartene mai.

3) Sto raggiungendo i risultati sperati? Sembra una domanda scontata, ma vi assicuro che spesso ci si ritrova a scrivere e a lavorare su progetti senza rendersi conto che si stanno commettendo errori gravi.
Non perdere mai di vista quello che stai facendo ma soprattutto perché lo stai facendo; Ogni tanto fermati analizza il tuo operato per capire se i tuoi sforzi stanno venendo ripagati nel modo che reputi più giusto. In ogni caso ricordati sempre che ci sono diversi strumenti che sono molto efficaci nella gestione delle performances del tuo blog ( te ne parlerò successivamente)

Share this Post

The author did not add any Information to his profile yet

web agency creazione siti web catania

web agency creazione siti web catania

WhatsApp chat WhatsApp Chat